Incubatrice per uova

Cos’è un’incubatrice per uova e perché serve?

 

Le incubatrici per uova vengono anche chiamate „chiocce artificiali“.

Si tratta di un macchinario che garantisce alle uova contenute la temperatura e l’umidità adatta per portare a termine lo sviluppo dell’embrione.

 

 

 

 

 

Un incubatrice per uova può essere usata per:

  1. Polli che ospitano razze non proprio propense alla cova.
  2. Un’allevamento professionale allo scopo di mantenere in vita o anche a diffondere una razza.
  3. Polli che covano in tarda primavera ed estate.

 

L’ultimo caso può diventare un problema. Diverse razze di chiocce per esempio iniziano a covare in tarda primavera ed estate. Queste razze, spesso di grande dimensione tendono a restare più piccoli rispetto agli altri, nati per esempio a gennaio.

E perché? Semplicemente, perché il loro periodo dopo i primi mesi del loro sviluppo non è naturalmente favorevole. Questa è la base delle ragioni, perché vengono costruiti e usati gli incubatrici per uova.

 

Info: La gallina che diventa chioccia, smette di deporre uova per quasi due mesi. Per i 21 giorni della cova prima e per almeno un mese di cura dei pulcini dopo. Incubando artificialmente, questo periodo di improduttività può così essere ridotto.

I criteri:

Per poter valutare bene i vari tipi di incubatrice, li abbiamo testato a secondo:

  • qualità e elaborazione
  • quantità e grandezza di uova
  • funzionalità del prodotto
  • rotazione automatica
  • igrometro
  • capienza
  • affidabilità

 

Test e classifica

Amzdeal incubatrice automatica

Borotto incubatrice automatica Real 12

Borotto incubatrice automatica Real 24

Easy Media SK48 incubatrice automatica

Borotto incubatrice automatica Real 49

incubatrice automaticaincubatrice per uovaincubatrice uova - pollaio per gallineincubatrice uovapollaio da giardino - incubatrice uova

per 12 uova

per 12 uova, oppure 48 uova piccole

per 24 uova, oppure 96 uova piccole (quaglia)

per 48 uova

per 49 uova, oppure 196 uova piccole

peso: 2,2 kg
dimensione: 35x25x16,5cm

peso: 3 kg
dimensione: 32x26x26cm

peso: 4 kg
dimensione: 38x50x38cm

peso: 4 kg
dimensione: 50x47x24cm

peso: 6 kg
dimensione: 58x57x25cm

rotazione automatica

rotazione automatica

rotazione automatica

rotazione automatica

rotazione automatica

Vai all' offerta

Vai all' offerta

Vai all' offerta

Vai all' offerta

Vai all' offerta

Cosa volevo sottolineare: tutte le incubatrici per uova che vedrete sotto ho testato, analizzato e provato personalmente. Le classifiche sono personali e oggettivi. Li ho testati a secondo criteri che uso personalmente, quando sono alla ricerca di una nuova incubatrice per uova.

 

Quali prodotti sono stati testati?

Dato che il mercato è pieno di modelli e aziende diverse, li ho suddivisi in due categorie. La prima che contiene tutte le incubatrici con una capienza massima di 24 uova.

E una seconda, che contiene tutte le incubatrici con una capienza massima di 49 uova.

 

Quali tipi di incubatrice esistono?

Esistono 4 tipi diversi:

  1. Incubatrice per uova automatica: le uova vengono disposte su una griglia o in cestelli alveolari. Sono girate continuamente da un motorino, che di solito compie un giro completo ogni due ore.
  2. Incubatrice per uova semiautomatica: la griglia o cestello vengono azionati dall’allevatore più volte al giorno.
  3. Incubatrice per uova manuale: le uova vengono girate a mano più volte al giorno.
  4. Basculanti: le uova non vengono girate. Restano ferme nell’interno dell’incubatrice. È l’intero corpo della macchina che ruota su un apposito appoggio.

 

Amzdeal Incubatrice automatica

Il prodotto è facile da usare. È capace di contenere tra 9 e 12 uova e secondo me il prodotto con un prezzo/qualità migliore. Non è rumorosa, la capienza è buona e per l’elaborazione non c’è nulla da dire. L‘umidità va in automatico, basta mettere nella vasca 100 ml di acqua. Molto importante è tenere l’incubatrice in un posto abbastanza caldo sennò può succedere che non raggiunge la temperatura. L’unica cosa che c’è da dire è, che il libretto della descrizione è abbastanza povero. Però comunque comprensibile.

 

EASY MEDIA SK48

Il prodotto automatico della Easy Media è capace di contenere 48 ovuli di gallina. Possono anche essere usati ovuli maggiori come d’anatra. La rotazione avviene automatica, puntuale, ogni due ore. Si vede subito, che la qualità del prodotto come anche l’elaborazione e il materiale è buona. L’incubatrice è dotata di un’igrometro per controllo dell’umidità, un termostato e avvisatori acustici. Posso dire, che è senz’altro un prodotto molto affidabile. Un punto molto positivo è l’utlizzo facile. L’unica cosa che bisogna fare è aggiungere dell’acqua.

 

BOROTTO REAL 12, 24 e 49

L’azienda italiana Borotto ha rivoluzionato un’altra volta l’incubazione artificiale con la creazione della serie Real. Queste sono capaci di contenere 12, 24 o 49 ovuli di qualsiasi tipo. Dalle uova di oca a quelle di quaglia.

Incubatrice per uova

Cosa ho visto subito è il  sistema ad alveoli universale. È il primo e unico porta uova professionale al mondo che è in grado di alloggiare qualsiasi tipo di uovo.

Dalle uova di oca a quelle di quaglia. Cioé: in ogni singolo alloggiamento si possono inserire al posto di un uovo di gallina, magari 4 uova piccole, come mostrato nella foto.

Un’altra caratteristica dalla famiglia Borotto è il rabbocco dell’acqua dall’esterno. Il rabbocco delle vaschette interne avviene versando l’acqua semplicemente da bocchette esterne. Questo aiuta a diminuire la perdita d’umidità all’interno dell’incubatrice.

Le informazioni, dati nel libretto sono chiare e semplici da capire. La tecnologia, l’elaborazione e il materiale dell’incubatrice è molto buona. Dal punto di vista affidabilità, capienza e funzionalità posso dire che è un prodotto ottimo. Non c’è nulla da lamentarsi. È un prodotto italiano che è all’avanguardia.